Спасибо! Ваша заявка уже обрабатывается менеджером и в ближайшее время он с вами свяжется.

Controllare la velocità di accesso al sito Web tramite proxy

    • Determinazione della velocità di trasferimento dei dati tramite proxy HTTP e SOCKS
    • Possibilità di determinare direttamente la velocità di caricamento della pagina
    • Controllate l’accesso al sito

In quale formato volete controllare?

Per verificare la velocità tramite un proxy, è necessario indicare la risorsa a cui è necessario l’accesso e l’indirizzo IP nel formato:

  • Proxy pubblici (senza login e password), quindi – IP:PORT
  • Proxy privati (con autorizzazione di login e password), quindi – IP:PORT:USER:PASS

P.S.: Se avete acquistato un proxy da noi, allora sono privati!

To test the speed of data transmission through a proxy, enter the address and port of the proxy server

For a typical test of the speed of loading pages on this site, leave this field blank.

Proxy type

Access and speed check may take some time.

Test results:

Proxy - sicurezza e anonimato su Internet

Rispondiamo alle tue domande

A cosa serve il proxy speed checker?

Il proxy speed checker consente di valutare la velocità di trasmissione dei dati tramite un proxy, controlla la velocità d’accesso al sito.

Lo strumento può valutare la velocità di caricamento della pagina?

Sì, la può valutare. Imposta il parametro "Verifica d'accesso al sito" su "Sì". Lo strumento visualizzerà il titolo della pagina e la velocità di caricamento.

La velocità del tempo di risposta di quali proxy posso controllare?

Puoi controllare sia tramite i proxy pubblici che privati. Il formato supportato è indicato davanti allo strumento.

Posso confrontare la velocità del mio IP con la velocità del proxy?

Si. Per controllare dal tuo IP, devi lasciare vuoto il campo “inserire indirizzo”.

Da cosa dipende il tempo d’accesso tramite il proxy?

La velocità del proxy dipende dalla localizzazione del server e dalla localizzazione del server della risorsa a cui l'utente vuole accedere.

Controllo della la velocità del server proxy

Il controllo della velocità del proxy è lo strumento principale per diagnosticare i server e determinare la qualità del canale di comunicazione. A causa del rafforzamento statale del controllo e del filtraggio dei contenuti, della lotta dei motori di ricerca con analisi automatizzata, delle restrizioni sull’accesso alle reti sociali, del blocco di messaggistica e risorse, la popolarità dei proxy è aumentata in modo significativo. Sono apparse reti di proxy privati e pubblici, ma l’attività di scelta è diventata più complicata e si è posta la questione di verificare la validità dell’IP prima dell’uso.

Come verificare la velocità del proxy e perché?

Esistono molti parametri e caratteristiche dei server proxy:

  • tipo di protocollo Internet (HTTP, HTTPS, SOCKS, ecc.),
  • versione del protocollo (ipv4, ipv6),
  • volume del canale e immunità al rumore,
  • carattere privato, anonimato, destinazione.

Per selezionare l’IP più adatto per un’attività specifica, è consigliabile fare un test.

Pertanto, vengono verificati la velocità del proxy e l’accesso al sito, i cui risultati non possono essere previsti alla cieca. Ad esempio, il server proxy può velocizzare notevolmente la connessione tra la sorgente e il destinatario del segnale, lasciare il ping praticamente invariato o rallentare il lavoro. Inoltre, la velocità di connessione dipende non solo dai parametri tecnici del server proxy stesso, ma anche dalla traccia della route del segnale (a volte la connessione avviene direttamente, tramite un numero minimo di router intermedi, e talvolta attraverso una lunga catena “attorno al circuito").

Come verificare la velocità di connessione tramite il proxy?

Inserire il dominio o l’indirizzo IP del sito testato e il proxy IP (se è privato, quindi con i dati di autorizzazione), specificare il tipo di protocollo e selezionare un timeout. Il controllo della velocità del proxy mostrerà la velocità di download, la velocità media complessiva, la disponibilità del sito e il suo Title.

Tenete presente che se più siti si trovano su un IP, verrà controllato uno di essi (in questo caso, un sito specifico viene controllato meglio dal dominio).

Se il ping è inferiore al previsto o non è adatto a voi, si consiglia di controllare il carico del server, la sua disponibilità o modificare il proxy (potrebbe valere la pena prendere un IP con una diversa geolocalizzazione).